,
Noi sopravvissuti - Università dello Spam - Off Topic - Free Play Club -->

Vai al contenuto

 


Provate la Nuovissima versione dell'Arcade, con i Tornei. Per saperne di più ....Leggete quì...

Attiva/Disattiva Shoutbox Shoutbox Apri la chat in un popup

@  Lady G : (21 January 2020 - 06:45 PM) :arcade:INSERITI 35 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (21 January 2020 - 06:44 PM) :bsfpc:
@  Lady G : (20 January 2020 - 11:56 AM) :arcade:INSERITI 35 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (20 January 2020 - 11:25 AM) :bfpc:
@  Lady G : (14 January 2020 - 06:13 PM) :arcade:INSERITI 32 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (14 January 2020 - 06:09 PM) :pomrosso:
@  Lady G : (11 January 2020 - 02:43 PM) :arcade:INSERITI 25 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (11 January 2020 - 09:57 AM) :bfs:
@  Lady G : (09 January 2020 - 06:47 PM) :bsfpc:
@  Lady G : (06 January 2020 - 10:42 AM) :befanablu:
@  jonathan : (06 January 2020 - 07:52 AM) :buondi:
@  Lady G : (05 January 2020 - 12:46 PM) :Santatip: INSERITI 21 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :06a:
@  Lady G : (05 January 2020 - 11:59 AM) :buonadomenicablu:
@  160714dekriz : (01 January 2020 - 08:53 PM) happy new year to all of you :ballo: :ballo: :ballo:
@  orango59 : (01 January 2020 - 07:08 PM) AUGURONI A TUTTI
@  LULI : (01 January 2020 - 02:53 PM) BUON VENTIVENTI A TUTTI !!!
@  Ciottina : (01 January 2020 - 12:07 PM) BUON ANNO !!!!!! :bbc:
@  Lady G : (01 January 2020 - 11:40 AM) :bab:
@  Lady G : (30 December 2019 - 04:54 PM) :Santatip: INSERITI 33 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :06a:
@  Lady G : (30 December 2019 - 04:54 PM) :pomgiallo:

Ciao Visitatore.: Benvenuto su Free Play Club


Connettiti 

Registrati ora!
Ciao Visitatore e Benvenuto su Free Play Club. Come nella maggior parte delle comunità online è necessario registrarsi per visualizzare i topic completi con le risposte e non solo il primo post, perchè ci potrebbero esssere importanti aggiornamenti proprio nelle risposte. Registrandoti potrai giocare ai giochi della nostra arcade ed accedere a tutti i servizi gratuiti che offriamo, ma non preoccuparti, La registrazione è un processo semplice e gratuito che richiede informazioni minime. Approfittane subito, Registrati Adesso oppure, se sei già registrato fai il Log In.Se non sai come fare per registrarti o non lo hai mai fatto segui la nostra semplice videoguida cliccando qui oppure fallo seguendo i nostri file di aiuto con Videoguida cliccando qui
Registrandoti a Free Play Club potrai:
  • Giocare senza limiti ai giochi della nostra arcade
  • Partecipare ai concorsi a premio e lotterie, guadagnando punti funzione
  • Scaricare i nostri download di software e giochi gratuiti
  • Aprire nuovi topic e rispondere a quelli di altri utenti
  • Vedere I messaggi completi di risposte per comprendere appieno le discussioni
  • Sottoscrivere discussioni in modo da essere informato se ci sono nuovi messaggi
  • Partecipare ad eventi in calendario e ai giochi gratuiti
  • Gestire il tuo profilo e fare nuove amicizie
  • Costruire la tua personale esperienza e condividerla con gli altri utenti
 
Guest Message by DevFuse

Foto

Noi sopravvissuti


  • Connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 LittleBoom

LittleBoom

    mrs. risate

  • Moderatore Arcade
  • 7317 Messaggi:
95
  • Sesso:Femmina
  • Provenienza:sfizzera
  • Interessi:lettura (gialli, thriller, polizieschi), sudoku, enigmistica, .... ma questo prima di approdare su fpc

  • Connessione: ADSL 640
  • Sistema Operativo: window 7

Current mood: Felice

Inviato 08 March 2012 - 10:19 PM

Se eri un bambino negli anni ‘50, ’60 o ’70,
COME HAI FATTO A SOPRAVVIVERE ?

1.- Da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza né airbag...
2.- Viaggiare nella parte posteriore di un furgone aperto era una passeggiata
speciale e ancora ne serbiamo il ricordo.
3.- Le nostre culle erano dipinte con colori vivacissimi, con vernici a base di
piombo.
4.- Non avevamo chiusure di sicurezza per i bambini nelle confezioni dei
medicinali, nei bagni, alle porte.
5.- Quando andavamo in bicicletta non portavamo il casco.
6.- Bevevamo l'acqua dal tubo del giardino invece che dalla
bottiglia dell'acqua minerale...
7.- Trascorrevamo ore ed ore costruendoci carretti a rotelle ed i fortunati che avevano strade in discesa si lanciavano e, a metà corsa, ricordavano di non avere freni. Dopo vari scontri contro i cespugli, imparammo a risolvere il problema. Sì, noi ci scontravamo con cespugli, non con auto!
8.- Uscivamo a giocare con l'unico obbligo di rientrare prima del tramonto. Non avevamo cellulari... cosicché nessuno poteva rintracciarci. Impensabile .
9.- La scuola durava fino alla mezza , poi andavamo a casa per il pranzo con tutta la famiglia (si, anche con il papà ).
10.- Ci tagliavamo , ci rompevamo un osso , perdevamo un dente, e nessuno faceva una denuncia per questi incidenti. La colpa non era di nessuno, se non di noi stessi.
11.- Mangiavamo biscotti , pane olio e sale , pane e burro, bevevamo bibite zuccherate e non avevamo mai problemi di sovrappeso, perché stavamo sempre in giro a giocare...
12.- Condividevamo una bibita in quattro... bevendo dalla stessa bottiglia e nessuno moriva per questo.
13.- Non avevamo Playstation, Nintendo 64, X box, Videogiochi, televisione via cavo con 99 canali , videoregistratori , dolby surround , cellulari personali , computer , chatroom su Internet... Avevamo invece tanti AMICI. E i nostri amici si chiamavano Piero, Gianni, Maurizio, Paola, Silvia, e non Debbborah o Hillary, o peggio ancora Sam31, Labella75 o Slup@XX.
14.- Uscivamo, montavamo in bicicletta o camminavamo fino a casa dell'amico , suonavamo il campanello o semplicemente entravamo senza bussare e lui era lì e uscivamo a giocare.
15.- Si! Lì fuori! Nel mondo crudele! Senza un guardiano! Come abbiamo fatto?
Facevamo giochi con bastoni e palline da tennis , si formavano delle squadre per giocare una partita; non tutti venivano scelti per giocare e gli scartati dopo non andavano dallo psicologo per il trauma
16.- Alcuni studenti non erano brillanti come altri e quando perdevano un anno lo ripetevano. Nessuno andava dallo psicologo, dallo psicopedagogo, nessuno soffriva di dislessia né di problemi di attenzione né d’iperattività; semplicemente prendeva qualche scapaccione e ripeteva l’anno.
17.- Gli adulti fumavano e i loro figli nascevano grandi e grossi. Papà e mamma fumavano e non ci venivano attacchi di tosse, asma, allergie, depressioni o isterismo. Non pensavamo di denunciarli per abuso. Se ci fossimo permessi di far loro un’osservazione, uno scapaccione era assicurato.
18.- Avevamo libertà , fallimenti , successi, responsabilità ... e imparavamo a gestirli.


La grande domanda allora è questa:
Come abbiamo fatto a sopravvivere, a crescere e diventare grandi, e a diventare la generazione più longeva della storia?




E se l'argomento vi fa sorridere, ecco un piccolo extra :rido:




Messaggio modificato da Boomerang il 08 March 2012 - 10:20 PM

  • 1
Angioletto.gif
A provocare un sorriso è quasi sempre un altro sorriso.

Premi Vinti:

Premi dell' Utente

Commenta qui e su Facebook, (non occorre iscrizione al forum)

#2 benhur69

benhur69

    Ormai di casa

  • Advanced Vip
  • 801 Messaggi:
17
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:romagna

  • Connessione: ADSL 640
  • Sistema Operativo: xp

Current mood: Demoniaco

Inviato 09 March 2012 - 08:52 AM

Brava Boom.

Hai dimenticato che noi non avevamo mp3 Ipod e Ipad e se volevi andare a correre con la musica o te le cantavi oppure

ti compravi un walkman da 1Kg e lo legavi da qualche parte.

Ricordo che il sabato sera (perchè mica si uisciva tutte le sere ) si andava in giro con lo stereo di un' amico sulle spalle.

Pesava un quintale perchè era enorme e funzionava con 9 pile di quelle maxi.

Accidenti che tempi...........belli..................

Oggi ci si diverte in modo diverso, ma il messaggio è "se non hai non puoi" oppure "Io ho quindi sono"


Dimenticavo la paghetta.

Mia mamma mi dava 5 mila lire (anni 80') e dovevano bastare per tutta la settimana.

Con questi soldi si riusciva ad andare al cinema 1 volta (compreso il bivacco dell' intervallo) e qualche coca durante la settimana, e la miscela del "ciao" ma era tutto.

Non come adesso che esista la paga, la ricarica dei telefonini, la benzina del lo scouter.................

Ricordo che per arrotondare io e i miei amici avevamo scoperto la raccolta differenziata, per cui raccoglievamo le bottiglie che erano solo di vetro e le portavamo

alla pizzeria vicino a casa che ci dava i soldi del deposito, qualche volta pero' ci vendicavamo dei gestori poco onesti o scorbutici che ci trattavano male andandoci a

riprendere le bottiglie dopo la chiusura ( parliamo di 10 bottiglie, perche' non si girava con carretti o furgoni.

Anche le lattine erano prezione, il metallo era ben pagato e il fabbro del paese era (secondo noi) molto generoso, e cosi alla fine della settimana ci si poteva spartire

un piccolo gruzzoletto.....................capirai.

La PSP e XBOX erano i videogiochi del bar, grandi come cabine telefoniche ma che nonostante cio erano oggetto di desiderio e continua sfida fra noi amici.

Giocare costava prima soli 50 lire, poi di seguito fino a 200 lire, ma avere il record era questione di onore e non ci si poteva ritirare quando un Jack qualsiasi se ne appropriava.

Ricordo che qui da noi i ragazzini nel bar erano mal visti ed infatti non ne trovavi, ma siccome portavano soldi (pochi maledetti ma subito ) giocando a ciclo conntinuio ai videogames

e non videopoker, la loro presenza veniva tollerata nella sola saletta dei giochi..........e cosi sfilavamo velocemente sotto gli occhi feroci del barista fino alla "tana del gioco".

Altri tempi decisamente diversi

Messaggio modificato da benhur69 il 09 March 2012 - 09:40 AM

  • 0







0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Copyright © 2020 Your Company Name