,
[NEWS]M'è sembrato di vedere un "Megaupload" - Attualità, Scienza, Politica, Religione e Società - Free Play Club -->

Vai al contenuto

 


Provate la Nuovissima versione dell'Arcade, con i Tornei. Per saperne di più ....Leggete quì...

Attiva/Disattiva Shoutbox Shoutbox Apri la chat in un popup

@  Lady G : (14 January 2020 - 06:13 PM) :arcade:INSERITI 32 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (14 January 2020 - 06:09 PM) :pomrosso:
@  Lady G : (11 January 2020 - 02:43 PM) :arcade:INSERITI 25 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :aereonuovigiochi:
@  Lady G : (11 January 2020 - 09:57 AM) :bfs:
@  Lady G : (09 January 2020 - 06:47 PM) :bsfpc:
@  Lady G : (06 January 2020 - 10:42 AM) :befanablu:
@  jonathan : (06 January 2020 - 07:52 AM) :buondi:
@  Lady G : (05 January 2020 - 12:46 PM) :Santatip: INSERITI 21 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :06a:
@  Lady G : (05 January 2020 - 11:59 AM) :buonadomenicablu:
@  160714dekriz : (01 January 2020 - 08:53 PM) happy new year to all of you :ballo: :ballo: :ballo:
@  orango59 : (01 January 2020 - 07:08 PM) AUGURONI A TUTTI
@  LULI : (01 January 2020 - 02:53 PM) BUON VENTIVENTI A TUTTI !!!
@  Ciottina : (01 January 2020 - 12:07 PM) BUON ANNO !!!!!! :bbc:
@  Lady G : (01 January 2020 - 11:40 AM) :bab:
@  Lady G : (30 December 2019 - 04:54 PM) :Santatip: INSERITI 33 NUOVI GIOCHI NELLA CATEGORIA NEW GAMES :06a:
@  Lady G : (30 December 2019 - 04:54 PM) :pomgiallo:
@  160714dekriz : (28 December 2019 - 03:20 PM) :buondi:
@  Lady G : (28 December 2019 - 10:09 AM) :bfsg:
@  halambra : (27 December 2019 - 12:30 PM) tantissimi auguri a tutti
@  160714dekriz : (26 December 2019 - 07:54 PM) hello everybody

Ciao Visitatore.: Benvenuto su Free Play Club


Connettiti 

Registrati ora!
Ciao Visitatore e Benvenuto su Free Play Club. Come nella maggior parte delle comunità online è necessario registrarsi per visualizzare i topic completi con le risposte e non solo il primo post, perchè ci potrebbero esssere importanti aggiornamenti proprio nelle risposte. Registrandoti potrai giocare ai giochi della nostra arcade ed accedere a tutti i servizi gratuiti che offriamo, ma non preoccuparti, La registrazione è un processo semplice e gratuito che richiede informazioni minime. Approfittane subito, Registrati Adesso oppure, se sei già registrato fai il Log In.Se non sai come fare per registrarti o non lo hai mai fatto segui la nostra semplice videoguida cliccando qui oppure fallo seguendo i nostri file di aiuto con Videoguida cliccando qui
Registrandoti a Free Play Club potrai:
  • Giocare senza limiti ai giochi della nostra arcade
  • Partecipare ai concorsi a premio e lotterie, guadagnando punti funzione
  • Scaricare i nostri download di software e giochi gratuiti
  • Aprire nuovi topic e rispondere a quelli di altri utenti
  • Vedere I messaggi completi di risposte per comprendere appieno le discussioni
  • Sottoscrivere discussioni in modo da essere informato se ci sono nuovi messaggi
  • Partecipare ad eventi in calendario e ai giochi gratuiti
  • Gestire il tuo profilo e fare nuove amicizie
  • Costruire la tua personale esperienza e condividerla con gli altri utenti
 
Guest Message by DevFuse

Foto

M'è sembrato di vedere un "Megaupload"



  • Connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 lucio999

lucio999

    Ormai di casa

  • Advanced Vip
  • 752 Messaggi:
17
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Genova

  • Connessione: ADSL 640
  • Sistema Operativo: 8 finestre, con vista

Current mood: Stressato

Inviato 08 February 2012 - 10:12 PM

Il presente art. è tratto da Blitz Quotidiano del 21/01/2012 è postato al sol fine di mettere a conoscenza gli utenti di questo sito di


quanto sta accadendo e, ovviamente, non prendo alcuna posizione in merito, in quanto ritengo che i liberi pensieri debbano essere e e restare tali. Immagine inserita


Congresso Usa alla guerra del download: ritirate le leggi sul copyright

rassegnastampa
Vittorio Zucconi su 'La Repubblica' commenta la notizia dell'arresto di "Mr Megaupload" dicendo che "più che una ritirata, è stata una rotta, quella del Congresso americano lanciato contro la "pirateria" in Internet". Dopo la chiusura del mega sito di file sharing e la successiva retata contro il Congresso di centinaia di internauti, infatti, il governo ha fatto retromarcia sulla proposta di legge cosiddetta Pipa che in pratica avrebbe dato ai governi l'arma per chiudere qualunque sito fosse stato accusabile di violazione di materiale protetto. Praticamente tutti.

Zucconi è sarcastico: "Poche volte, anche nella storia di una democrazia diretta sempre molto sensibile agli umori del pubblico, si era vista una fuga tanto precipitosa. Democratici e repubblicani hanno abbandonato le loro stesse proposte di legge battezzate con gli sfortunati acronimi di SOPA e PIPA, lasciando la sensazione non di uno scontro di interessi, ma di una collisione fra due mondi e due culture. Con l'oscuramento del supersito Megaupload che costa, dicono a Washington, 500 milioni di mancati profitti per la pirateria contro l'industria dell'intrattenimento ordinato dalle autorità americane e con la furibonda risposta degli hacker di Anonymous che hanno bloccato vari siti ufficiali del governo, dal Dipartimento di Stato allo Fbi, dalla associazione dei produttori di Hollywood al ministero della Giustizia, la "Kulturkampf", la guerra per il controllo della Rete ha visto la prima battaglia campale della sua grande guerra finire con la disfatta di chi avrebbe voluto controllarla. Ma se la potenza della controffensiva lanciata da milioni di utenti, e da almeno 75 mila siti nel mondo, contro i nove parlamentari che avevano sponsorizzato le leggi, è stata schiacciante, la guerra continua e ha conosciuto soltanto un cessate il fuoco".

Zucconi arriva poi al punto della famosa legge Pipa, tanto contestata negli Usa ma non solo: "Il voto sul Protect the Internet Providers Act, la legge PIPA è stato rinviato a un futuro vago, dal leader della maggioranza democratica al Senato Harry Reid e in pratica accantonato per mesi, forse oltre quelle elezioni presidenziali e parlamentari di novembre. I quattro superstiti candidati repubblicani hanno già tuonato contro la "pirateria" in nazioni lontane, e le loro sono vuote minacce retoriche per una platea di xenofobi che adorano gli slogan contro il resto del mondo. Ma il nodo rimane e dovrà essere sciolto".

Zucconi quindi conclude: "L'equivoco fra industria e cultura, fra spirito del tempo nuovo e legittimo utilitarismo è la trappola nel quale parlamentari come Rubio della Florida, superconservatore, ma anche Leahy del Vermont, progressista, sono caduti, spinti dal mondo della produzione artistica. Ora, tutti e nove gli sponsor della legge e i candidati hanno capito di avere toccato un filo dell´alta tensione e hanno ritratto in fretta la mano. Per i promotori del diritto d´autore, sgominati dalla furibonda reazione del web, è già forse troppo tardi per cambiare la prassi, l'ideologia e la matrice del libero scambio che animano la Rete. Ma non rinunceranno, non possono rinunciare. Lo ha fatto scrivere sulle pagine di Wikipedia il fondatore: attenzione, "non è ancora finita". La guerra santa continua".

Mah, vedremo cosa accadrà tra un una Sopa e una Pipa Immagine inserita


Messaggio modificato da lucio999 il 08 February 2012 - 10:13 PM

  • 0
I TORMENTI DI LUCIO

(fare refresh alla pagina per generare un nuovo tormento)






Immagine inserita

Premi Vinti:

Premi dell' Utente

Commenta qui e su Facebook, (non occorre iscrizione al forum)

#2 Napolentone

Napolentone

    Free Play Inter Fan Club

  • Admin
  • 18785 Messaggi:
273
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Casa mia

  • Connessione: ADSL 4
  • Sistema Operativo: Windows 7Bello

Current mood: Bastardo

Inviato 08 February 2012 - 11:55 PM

Caro Lucio, come ben sai, nella lotta alla pirateria ci sono momenti di alti e bassi. E' sempre stato così e così sarà sempre. Anche le major sanno che senza la pirateria non ci sarebbe diffusione della maggior parte dei loro prodotti e sicuramente il danno che ne deriverebbe sarebbe molto più grosso in soldoni di quello che possono fare le persone che scaricano illegalmente e che per esempio, non si sognerebbero mai di comprare office, sapendo che c'è open office gratis. Restando nell'esempio, se Office è così diffuso lo è grazie alla pirateria e questo i produttori lo sanno.

Per quanto riguarda la chiusura di megaupload è solo l'ennesimo ricorso storico: punire uno per educarne tanti. Ricordo solo qualche anno fa, la chiusura di piratebay e andando più indietro kazaa, o per rimanere nella nostra piccola Italia, la recente chiusura di Italianshare che ci ha coinvolto nostro malgrado.

Io sostengo da sempre che se non ci fosse la pirateria molti prodotti non avrebbero avuto successo (vedi playstation 1 e 2 craccabili e vedi la ps3 non craccabile) ma forse non avrebbero neanche mai visto la luce, semplicemente perchè non avrebbero avuto mercato, mancando il passaparola su internet e la possibilità di provare il materiale, neanche ci sarebbe stata concorrenza e incentivi a produrre sempre nuovo materiale.

Detto questo, alla fine si risolverà sempre come si è risolto fino ad ora: Morto un papa se ne fa un'altro, quindi dopo la stretta avremo altri operatori che apriranno altri siti e ci saranno nuovi modi di venire in possesso di materiale pirata e, questo lo dico con assoluta convinzione, con la benedizione delle major.
  • 0

Sostieni Free Play Club Donazioni.png Fai una donazione libera cliccando sull'immagine

Se sei Interista o anche solo simpatizzante, aderisci al Free Play Inter Club cliccando sul banner sottostante
1zd6ebs.gif






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Copyright © 2020 Your Company Name