Un pò di umorismo

Vuoi farti due ?

Vai alla sezione UMORISMO e……….

Buon !!!!!!!

Share

Un pò di umorismo

Alla fiera un tizio vuole comperare un maialino. Ne sceglie uno in un recinto e quindi domanda il prezzo: “10 Euro al kilo”. “Benissimo, me lo pesi”. Il contadino succhia un po’ la coda al maialino poi esclama: “25 kg fanno 250 Euro”. “Scusi sa, non per sfiducia, ma potrebbe metterlo sulla bilancia?”. Detto fatto, messo sulla bilancia pesa esattamente 25 kg. “Meraviglioso, ma come fate?”. “E’ una dote di famiglia, anche mio figlio e mia moglie ci riescono. Pierinooo, vieni a pesare”. “Mi pesi quello…”. Pierino prende un maialino, succhia la coda e dice: “23 kg e 3 etti”. “Impossibile, anche gli etti???”. Il maialino viene pesato e il risultato e’ proprio 23, 3 kg. “Strabiliante” esclama il cliente. “Glielo avevo detto, e’ un dono di famiglia. Pierino, chiama la mamma…”. Il bimbo corre via e poco dopo ritorna: “Papa’, papa’,…………….

Pierino, il giorno del compleanno della giovane e bella maestra, arriva a scuola un po’ in anticipo e con un pacchetto regalo. “Tanti auguri signorina !” e le porge il regalino. La maestra lo ringrazia e gli dice: “Non offenderti se non lo apro ora, ma sai stanno arrivando i tuoi compagni e loro non sanno che oggi è la mia festa, quindi potrebbero rimanerci male. Lo apriró stasera quando torno a casa”. Infatti alla sera, la maestra apre il pacchetto e vi trova un meraviglioso paio di calze, di quelle che per reggerle ci vuole il reggicalze. Emancipato questo ragazzino, pensa fra sè e sè. Visto che stasera devo uscire, me le metteró. Si prepara ed infila la prima calza. Quando arriva al punto di allacciarla alla giarrettiera trova attaccato un bigliettino che dice: “Auguri”. Infila la seconda calza e quando la sta per allacciare, un secondo bigliettino che dice: “Auguri”. Sempre piú perplessa, prende la scatoletta vuota per gettarla nel cestino, quando vede che all’interno c’è ancora una busta. La prende, la apre e legge:………….

CLICCA QUI per leggere la fine delle barzellette

Vai alla sezione UMORISMO e Buon !!!!!

Share

Barzelletta

In aereo

Un aereo decolla da Milano diretto a Napoli. È carico di passeggeri.
Raggiunta la quota di volo, il comandante esordisce all’interfono:
“Signore e signori, è il comandante che vi parla. Stiamo volando a seimila metri, il tempo a Napoli è splendido, e il volo sarà tranquillo, senza vento e turbol… ODDIO!!!!!” (… silenzio…)
Dopo qualche istante di nuovo il comandante:
“Signore e signori, scusate per quanto successo poco fa, ma la hostess mi ha rovesciato il caffè bollente in grembo. Dovreste vedere il davanti dei miei pantaloni!!”

E un passeggero seduto in fondo al velivolo grida: “Ah, è niente, dovrebbe vedere il didietro dei miei!!!”

Entra nel forum per leggere o commentare

Vai alla Sezione UMORISMO e……..

Buon !!!!!!

Share

Umorismo

Allo zoo

Un bel giorno d’estate un uomo e sua moglie vanno allo zoo. Lei indossa un vestito molto scollato e corto. Non appena passano davanti alla gabbia dei gorilla uno di questi incomincia ad agitarsi, grugnendo visibilmente eccitato. Il marito, osservando l’eccitazione del gorilla, suggerisce alla moglie di passeggiare davanti alla gabbia ancheggiando. Lei lo fa con il risultato che il gorilla diviene ancora piu’ eccitato, facendo grugniti ancora piu’ alti. Poi il marito suggerisce di far cadere una delle bretelline del corpetto facendo intravedere un seno. Il gorilla si mostra ancora piu’ eccitato e quasi rompe le sbarre. Il marito allora le suggerisce di alzare la gia’ corta minigonna e naturalmente………………….

Vuoi sapere come finisce? Vai nel forum per leggere

Vuoi leggerne altre? Vai nella Sezione Umorismo e……

Buon !

Share

Un pò di umorismo

Il segreto per far durare un matrimonio

Mia moglie ed io conosciamo il segreto per far durare il matrimonio:
a) Due volte a settimana andiamo in un ristorante carino, beviamo del buon vino, del buon cibo e ci godiamo la compagnia: lei va il martedì e io il venerdì.
b ) Dormiamo in due letti separati: il mio è in Lombardia e il suo in Liguria.
c) Porto mia moglie ovunque, ma lei riesce sempre a trovare la via del ritorno.
d) Ho chiesto a mia moglie dove voleva andare per l’ anniversario. “In qualche posto dove non vado da molto tempo”, ha risposto. Così le ho suggerito di andare in cucina.
e) Ci teniamo sempre per mano. Se la lascio andare comincia a spendere.
f) Mia moglie ha detto che l’auto non andava bene perche c’era troppa acqua nel carburatore. Le ho chiesto dov’era l’auto e mi ha risposto “nel lago…”
g) Mia moglie fa una nuova dieta: cocco e banane. Non ha perso peso, ma ragazzi come si arrampica sugli alberi!!!
h) Ha fatto una maschera al fango ed è stata bellissima per due giorni, poi ha tolto il fango.
i) Ha inseguito il camion della nettezza urbana gridando “sono in ritardo per l’immondizia?” e l’autista ha risposto “no, salta dentro”.
j) Ricorda sempre. ..il matrimonio è la prima causa di divorzio.
k) Non ho parlato a mia moglie per 18 mesi, non osavo interromperla!!!
l) L’ ultimo litigio è stato per causa mia. Mia moglie ha chiesto “Cosa c’ è sulla tele ?” Ho risposto la poIvere”.
m) All’inizio Dio creò la terra e si riposò, poi creò l’uomo e si riposò, poi creò la donna, e da allora ne’ Dio ne’ l’uomo hanno più riposato.

Entra nel forum per leggere o commentare

Se vuoi leggerne altre vai……….

……..nella Sezione Umorismo e

Buon !

Share

Un pò di umorismo

Omini gay

Un tale di ritorno da una serata di bagordi con gli amici, un po’ brillo, se ne torna tranquillamente a casa in auto. Ad un certo punto nel buio vede comparire qualcosa di strano, si avvicina con la macchina e vede davanti a se’ un omino rosa sospeso a mezz’aria. Scende dall’auto incuriosito e si avvicina all’omino che gli dice: “Ciao, sono un extraterrestre, rosa, gay e ho fame; mi offri qualcosa?”. Il tipo, sconcertato, prende dall’auto un panino e glielo offre. Subito dopo l’omino ringrazia e sparisce. Il tipo pensa di essere un po’ brillo e continua sulla strada di casa. Di nuovo, pero’, nel buio compare un omino blu sospeso a mezz’aria. L’uomo scende dall’auto, si dirige verso lo strano essere e si sente dire: “Ciao, sono un extraterrestre, blu, gay e ho sete!”. L’uomo corre in macchina dove ha una lattina di birra, gliela porge e subito dopo l’essere blu ringrazia e sparisce. A questo punto il tizio pensa di essere proprio ubriaco e riprende la strada verso casa. Ma ecco che da dietro il cespuglio compare un esserino verde! L’uomo inchioda, scende e l’esserino dice: “Ciao sono un extraterrestre, verde, gay e vorrei una sigaretta!”. Il tizio gli offre una sigaretta e subito dopo l’esserino verde sparisce. Ora il tizio e’ proprio arrabbiato, rientra in auto bestemmiando e riparte. Ma ecco che in lontananza compare una figura nera sul ciglio della strada! Incazzato scende dalla macchina, sbatte la porta, si avvicina con fare minaccioso all’omino nero e gli urla:……………………………………………………

Vuoi sapere come finisce? Vuoi leggerne altre?

Vai alla sezione Umorismo

Share

Barzelletta……..

Contano i Risultati

Un prete ed un tassista muoiono quasi contemporaneamente e si presentano quindi insieme ai cancelli del Paradiso. San Pietro chiede al primo, il tassista: “Chi sei?”. Il tassista si presenta e San Pietro guarda nel suo librone e quindi: “Bene, entra pure, ti e’ stata riservata la camera nel nostro albergo: e’ nell’attico, con vista su tutti i beati e le bellezze dell’Universo”. Il tassista ringrazia ed entra. E’ il turno del prete che si presenta a San Pietro. Questi controlla il suo registrone e quindi gli dice: “Bene, entra. Ti e’ stato riservato un letto nella camerata multipla; sarete in dieci, ma non c’e’ altro posto”. Il prete pero’ ha qualcosa da ridire: “Ma come, al tassista camera singola nell’attico e a me una camerata! Ma non c’e’ piu’ religione! Come e’ possibile?”. E San Pietro: ……………………

Vuoi sapere come finisce? Ne vuoi leggere altre?

Vai alla Sezione Umorismo e……

Buon !

Share

Un pò di umorismo…..

Il figlio

Un gentiluomo e’ alla fermata che aspetta l’autobus, e intanto osserva un ragazzo con i capelli a strisce arancioni, verdi e blu. Dopo qualche istante il ragazzo chiede: “Cosa vuoi vecchio? Non hai mai fatto niente di fuori di testa tu??”. L’uomo sorridendo gli risponde:……………………………..

Vuoi sapere come finisce?

Entra nel forum

Il biglietto

Una signora va in un’agenzia viaggi di Roma e chiede un biglietto ferroviario per Pechino. La commessa fa presente che sarebbe molto più comodo l’aereo, ma la signora confessa di essere terrorizzata dai viaggi aerei, così come da quelli in mare e quindi insiste per il treno. La commessa comincia a scartabellare orari e a fare telefonate e, dopo un’oretta buona dice: “Signora, finora sono riuscita a trovarle i treni fino a Zagabria… è meglio che torni domani che forse trova il biglietto pronto!”. Il giorno dopo la signora va all’agenzia e la povera commessa le dice: “Non ho ancora finito… ho il biglietto fino a Damasco. Provi a tornare domani!”. E così, giorno dopo giorno si posticipa la consegna arrivando a Baghdad, New Dehli, Ulan Bator, finché finalmente tutto è pronto. Entusiasta la signora parte ma, dopo qualche minuto di viaggio, si rende conto di non aver richiesto il biglietto andata e ritorno, ed è terrorizzata dall’idea delle difficoltà che incontrerà in Cina. Dopo dodici giorni di viaggio e 32 treni cambiati arriva finalmente a Pechino e, per prima cosa, corre alla biglietteria. “Un biglietto per Roma!”. E il bigliettaio, …………………….

Vuoi sapere come finisce?

Entra nel forum

Share

Un pò di umorismo

Chirurghi

Quattro chirurghi durante una pausa fra un intervento e l’altro discutono del loro lavoro.
Il primo dice: “Io credo che i più facili da operare siano i bancari: Dentro di loro ogni cosa è numerata”.

Il secondo dice: “Io invece penso che i bibliotecari siano i più facili da operare:
quando li apri tutti i loro organi sono ordinati alfabeticamente”.

Il terzo dice: “Io preferisco operare gli elettricisti: tutti i loro organi sono codificati per colore”.

E il quarto: “Io preferisco operare gli avvocati.
Sono senza cuore, senza spina dorsale, senza fegato, e la loro testa e il loro didietro sono intercambiabili”.

Entra nel forum per leggere o commentare

Il prigioniero

Un prigioniero di un carcere duro parla con il nuovo arrivato:
“Io sono qui perché ho preso 10 anni per frode, e tu?”.
“Io 20 anni per aver praticato un aiuto di primo soccorso”.
“Ma che dici? Nessuno si è preso 20 anni per aver fatto un primo soccorso, neanche un anno!”.

“Sì, sì, mia suocera stava avendo un grosso sanguinamento dal naso, così le ho stretto forte forte un laccio emostatico intorno al collo per fermare l’emorragia”

Entra nel forum per leggere o commentare

Se vuoi leggerne altre vai nella sezione…..

UMORISMO e………… Buon !

Share

Un pò di umorismo

Moglie stupida o……….

3 amici al bar mentre parlano della stupidità delle loro mogli.

Il primo: mia moglie è così stupida che mentre faceva la spesa ha notato un’offerta sulla carne di maiale e ne ha comprati 100kg. E noi non abbiamo nemmeno il congelatore…

Il secondo: ah, questo è niente. Ieri mia moglie ha comprato un’auto e non ha nemmeno la patente.

Il terzo che fino a quel momento ascoltava gli amici interviene e dice: pensate che mia moglie è talmente stupida che va in vacanza in Giamaica con un’amica e ha comprato 50 preservativi e non ha neppure il pisello…

Entra nel forum per commentare


Vendo auto poco usata

Annuncio apparso su un giornale Irlandese (VERO)

Vendo Volkswagen Golf del 1985.

* Solo 15 Km.
* Usata solo la prima e la retromarcia
* Non ha mai raggiunto alte velocità.
* Pneumatici originali
* Freni originali
* Benzina e olio originali
* Solo un conducente
* Il proprietario la vuole vendere perché ha cambiato lavoro

Si include foto……………

Entra nel forum per vedere la foto


Contadino

Uno studente in agraria trascorre l’estate in una fattoria per fare pratica. alla fine dell’estate il contadino gli dice:
“Sono proprio contento. hai lavorato sodo, mi hai aiutato e così voglio dare una festa in tuo onore”. “Bene, grazie!” risponde lo studente.
Il contadino allora chiede: “Lo reggi bene il vino? Ci sarà un mucchio da bere”.
“Oh, posso bere quanto voglio, la cosa non mi preoccupa” dice lo studente.
“Ah, penso che alla fine magari ci sarà anche da fare a botte!” dice il contadino.
E lo studente: “Beh, con tutto l’esercizio fisico che ho fatto quest’estate sono ben allenato”.
Strizzando l’occhio, il contadino aggiunge: “Ed alla fine ci sarà un po’ di sesso…”.
“Bene!” dice lo studente, “Dopo un’estate passata quassù ho proprio voglia di sfogarmi. Come devo vestirmi per la festa?”.
E il contadino: “Oh, non importa, tanto ci saremo solo tu ed io”.

Entra nel forum per leggerne altre

Share

Un pò di umorismo

Carabinieri….

Un carabiniere ha un’auto molto vecchia ed un giorno decide di cambiarla, ma il concessionario cui si rivolge gli valuta l’auto vecchia solo 100 Euro
In caserma riferisce la cosa al maresciallo che gli chiede:
“Quanti chilometri ha la tua macchina?”.
“Ne ha 150.000″.
E l’altro: “Fatti furbo! Vai a casa e togli circa 50.000 Km!”.
Il carabiniere fa così e torna dal concessionario.

Giorni dopo si rivolge al maresciallo: “Marescia’, ma lei è un genio! Pensi mi hanno valutato l’auto 1’000 Euro!”.
E il maresciallo: “Vedi come si fa! Se fossi in te ne toglierei altri 50.000 Km”.
Così fa …e torna dal concessionario e quindi di nuovo dal maresciallo

“Marescia’, ma lei è un genio! Mi hanno valutato l’auto 2’000 Euro !”.
“E bravo, fatti furbo! Togline ancora!” risponde il maresciallo.

Il carabiniere va a casa e toglie tanti chilometri fino ad averne solo 8000.
Va dal concessionario e poi dal collega:
“Marescia’, pensi ora la mia auto ha 8000 Km e dal concessionario me l’hanno valutata ben 2.500 Euro”.

E il maresciallo risponde:
“Però… 8000 Km…..2.500 Euro… quasi quasi la compro io!!”.
E il collega:
“E no! Adesso che è nuova la tengo io!!”.

rolling.gif rolling.gif

Entra nel forum per leggere o commentare


La faccio finita….

Una giovane e bella ragazza è disperata e decide di suicidarsi.


Prende una pistola e se la punta alla tempia.
Sta per premere il grilletto quando pensa:
“Un così bel viso deturpato da una pallottola”. no.gif

Allora prende la pistola e la punta sul petto, ma sta per premere il grilletto quando pensa:
“Un cosî bel seno deturpato da una pallottola. No, non posso”. no.gif

Decide quindi di spostare la pistola sul pube introducendo la canna nella passera.
Ma ancora una volta pensa:
“Una così bella passera deturpata da una pallottola. No, non posso!”. no.gif
E così si sfila la canna …

Ma poco dopo ci ripensa e decide di farla finita e così reintroduce la canna …..
Ma subito dopo ci ripensa e la toglie.
Questa tempesta di decisioni e indecisioni dura circa 15 minuti ….
…..ed è così che la giovane riprende gusto alla vita

Vuoi leggerne altre?
e……..Buon !
Share

Un pò di umorismo

Berlusconi in elicottero

Berlusconi, insieme ai suoi più stretti collaboratori, sorvola Roma durante una manifestazione di protesta. “Quanti saranno i manifestanti?” domanda. “Circa 30.000″ risponde il pilota. “Sapete cosa faccio?” seguita il berlusca “Adesso lascio cadere una banconota da 100 euro, così, almeno, farò contento uno di loro”.
Allora interviene Quagliariello: “Faccia così, presidente lasci cadere due banconote da 50, così ne fa contenti due”. “No! Aspetti” interviene Bondi “Ne lasci caderne cinque da 20, così ne fa contenti cinque”. “No! no!” aggiunge Ghedini “Ne lasci cadere dieci da dieci euro così fa contenti dieci persone”. “Farò di meglio!” afferma fiero il berlusca “Ne lascio caderne venti da 5 euro così accontento venti manifestanti”. A questo punto interviene il pilota: “Presidente li vuole accontentare tutti e 30.0 00? Allora si butti lei”.

Entra nel forum per leggere o commentare


Esame di zoologia

Il professore si è inventato una prova veramente difficile.


Mette sulla cattedra delle foto di impronte, e da tali foto i candidati devono capire di quali animali si tratta.
Ovviamente nessuno studente supera l’esame.

Uno dei candidati, quando viene mandato via, alterato si rivolge così al professore:
– Solo un pazzo poteva ideare una prova così assurda!

Il professore si innervosisce a sua volta:
– Come si permette! Mi dica come si chiama, io la faccio cacciare dall’università.

A quel punto lo studente non ci vede più: si alza, afferra il docente per il bavero, lo solleva, lo fa girare e gli stampa un calcione sul sedere.
- Vuole sapere come mi chiamo? Lo indovini dall’impronta!

Volete leggerne altre?

——————–

Share