Musica Online

Stanchi dei soliti ? Di spendere troppi soldi per i cd? Di scaricare illegalmente brani magari pure incompleti o rovinati? Volete ascoltare dovunque senza dover portare con voi il vostro hard disk di ?

Ascoltatela !!!

Nella rassegna di siti per ascoltare musica in via internet, ce n’è uno che merita una menzione particolare perchè il suo database di canzoni sembra davvero essere il più grande, raccogliendo album di tantissimi artisti di tutto il mondo.
L’altra cosa interessante che fa meglio di qualsiasi altro sito è poi la possibilità di condividere le canzoni su Facebook e di usare questo player online direttamente dalle pagine del proprio profilo.
Su My Next Music (ex GrooveShark) si possono cercare tutte le musiche, artisti e canzoni che si vuole scrivendo sulla tradizionale barra di ricerca, senza registrazione obbligatoria al sito.
L’interfaccia di selezione del sito è veramente comoda e funzionale: scrivendo una parola nella barra della ricerca, il sito mostra sulla sinistra tutto quello che contiene quel nome tra i cantanti, i generi musicali, gli album, le canzoni una per una e le create dagli utenti registrati.
Tutto è organizzato come fosse una directory consecutiva e sfogliabile senza cambiare mai pagina.
Ogni volta che si trova la musica desiderata che si vuole ascoltare si può premere il per lo streaming diretto e immediato oppure, se si sta gia sentendo una canzone, metterla in coda e chiedere di riprodurla subito dopo.
Praticamente si può continuare a cercare mentre si ascolta qualcosa e si possono selezionare quelle da sentire con un click.
Per gli utenti che si registrano al sito, è anche possibile aggiungere le musiche preferite alla propria playlist personale per ritrovarle ogni volta che si entra su GrooveShark.
Ovviamente si possono avere più playlist…
Ogni musica singola o intere playlist, possono essere condivise su internet con il codice da copiare e incollare su blog o siti e anche su Facebook grazie all’applicazione ShareSong.
ShareSong è la trasposizione di GrooveShark, in forma più grezza, su Facebook e permette di inviare le canzoni che si vuole agli amici oppure di pubblicare sul proprio profilo, il link per l’ascolto in streaming diretto.
Come accennato sopra, il database è enorme e, se uno dei principali problemi di questi siti americani è la poca disponibilità di musica italiana, in questo caso non credo si possa rimanere delusi perchè ci sono interi album anche di artisti non conosciuti all’estero.
Da provare per apprezzarlo davvero!!!

Sawgi, sito spagnolo che funziona come un motore di ricerca di file mp3.
Il sito è molto veloce e completo, cercando musiche, anche meno popolari, si trovano tantissimi risultati comprese le canzioni in lingua italiana.
Sawgi dà la possibilità di creare una playlist da conservare online e di ascoltare la canzone immediatamente; non si può scaricare perchè premendo Descargar, si va sul sito Amazon e finisce li.
Non richiede registrazione per l’ascolto della musica ma solo nel caso si voglia creaer la playlist e conservarla.

JustHearIT è un sito molto semplice che offre un motore di ricerca delle canzoni.
Anche questo sito consente l’ascolto in streaming diretto della musica e la possibilità di creare una playlist delle musiche favorite da ascoltare in sequenza.
Non permette il del file mp3.

SSMunch consente il download di musica mp3, per farlo bisogna solo registrare una login, una password e un indirizzo mail qualunque che nemmeno viene verificato.
Il database di file mp3 è enorme, si possono scaricare tutti, ascoltare online direttamente in streaming e si può creare la playlist online.

MP3 Realm è un altro sito spagnolo di streaming online di musica che permette il download dei file mp3 anche senza alcuna registrazione.
Per scaricare la canzone bisogna premere su “Trasferimenta” e poi sul tasto “Download File”.
Il Database è ampio ma le canzoni italiane, anche se ci sono, sono poche.
Si può fare una playlist, si possono ascoltare le canzoni online e si possono esportare su un blog o su MySpace.

SongSeek è un sito molto famoso di cui si è parlato parecchio anche nei blog e siti italiani.
Il perchè resta probabilmente legato a un copia-incolla generale visto che il database di SongSeek offre pochi risultati quando si cercano canzoni di cantanti e artisiti italiani.
Il sito permette, oltre all’ascolto online di ogni canzone, anche la la creazione della propria compilation o playlist che può essere esportata sui altri siti, blog o Myspace.
Ovviamente, essendo famoso e sponsorizzato, non permette il download.

StreamDrag: niente download di file mp3 ma un database di musica di tutti i generi tra i più ampi sulla rete. cercando anche canzoni meno popolari e artisti italiani si riescono a trovare tanti risultati e tante canzoni e versioni di canzoni remixate.
La musica si può ascoltare online in streaming e si può creare la playlist per una compilation personale con le musiche preferite.
L’interfaccia è molto veloce, bella da vedere e veramente professionale.

Audiolizer è un sito musicale molto bello e consigliato.
Ok, non si può scaricare la musica però offre una piattaforma online completa non solo per l’ascolto di canzoni singole o di playlist delle musiche preferite.
Audiolizer consente infatti di memorizzare tutte le musiche che si vuole come se si disponessero e memorizzassero su un hard disk online.
Un vero e proprio jukebox che, teoricamente, si può usare senza conservare sull’hard disk, nessun file mp3.
La ricerca di musica di Audiolizer si basa sui musicali di YouTube, infatti propone anche una miniatura del filmato corrispondente alla canzone.

AllMusic.fm, che non centra nulla con il canale tv, è un ottimo sito, di eccellente fattura, veloce nella fase di ricerca di una canzone e nella gestione delle canzoni.
AllMusic.fm è abbondante di risultati dove si trovano anche musiche e canzoni poco conosciute di artisti meno famosi.
Davvero facile da usare, si può creare la propria playlist personale e votare le canzoni preferite.
Nessun download permesso.

SongZa è molto simile a Seeqpod, scansiona l’intera rete internet per trovare la canzone cercata che si può ascoltare in streaming gratuitamente e liberamente.
Ogni musica o compilation musicale può essere condivisa con un link internet univoco.
Il database e il numero di risultati di ricerca delle canzoni è enorme.

LastFm è il sito musicale più famoso al mondo, un vero e proprio social network dove gli utenti possono parlare di musica, fare commenti alle singole canzoni o alle playlist degli altri.
Una condivisione globale di musica in streaming che si può ascoltare.

Woonz e con questo sito ci andiamo più pesanti perchè da Woonz la musica non solo si ascolta in streaming ma si scarica anche ed è, probabilmente, il migliore sito da cui scaricare file mp3.
Il Database è ampio e si trovano le canzoni famose e in inglese ma anche quelle in italiano.
Simile a Woonz vi è anche Seekmp3.info che però non segnalo con link perchè Google lo indica come sito potenzialmente dannoso.

Deezer, buon database e bella interfaccia, simile ai precedenti, si ascoltano musiche e playlist in streaming via internet, non permette il download ma grazie a un plugin firefox si può fare lo stesso.

Ultimo arrivato, il fornitissimo VastFM, un motore di ricerca musicale in cui si possono ascoltare in streaming tanti brani musicali uno dietro l’altro.
La qualità dell’audio è veramente ottima e tra le migliori.

Blip.Fm permette di cercare qualsiasi canzone nel panorama mondiale e di vedere il relativo video.
Blip funziona come un social network e bisogna iscriversi per ascoltare e selezionare le musiche da salvare in una playlist.

Merita una menzione particolare per la fattura dell’applicazione web, il sito SemSix che porta online un vero e proprio player tipo Winamp o Windows MediaPlayer.
La particolarità di questo player è che si può cercare il nome di una canzone, di un artista o quello dell’album cosa non sempre abilitata in altri siti.
Il fatto di avere un player semplifica di molto l’organizzazione della playlist da ascoltare e, senza doversi registrare, è possibile, ad esempio, cercare il nome dell’album Thriller di Micheal Jackson e cliccare su tutte le canzoni trovate per farle comparire velocemente sulla playlist che si trova sulla destra dello schermo.
La cosa buona e che fa essere SemSix un ottimo servizio è che non mette risultati doppioni ma propone le canzoni di un album numerate proprio come sono sul disco originale o sul cd se venisse acquistato.
Se si preme play la playlist viene riprodotta in streaming con le canzoni dell’album scelto.
Siccome la fonte del sito è YouTube, si vede anche, se disponibile, il video musicale originale
Per ogni canzone dell’album viene anche messo un pallino rosso o verde a seconda della qualità della musica.
Altra caratteristica davvero interessante è la possibilità di trovare una canzone mettendoci le parole che si ricordano in modo da trovare la musica anche se non si sa nè il titolo nè chi la canta.
Per questa opzione si deve cliccare sul tasto “full text search”.
Unico difetto, essendo la fonte soltanto YouTube, alcune musiche meno conosciute non si trovano.


Fonte: Navigareweb qui e qui


Nella sezione dei servizi gratuiti di FPC troverai tanti altri servizi completamente offerti in rete

Share