Magazine Aprile 2009

Ciao a tutti.


Eccoci di nuovo a voi  con un nuovo numero del nostro , pieno di anticipazioni e novità scelte, tra le tante, dal nostro staff per invogliarvi a venire a scoprire anche tutto il resto.

Questo mese, c’è molto movimento nella nostra community che sta diventando sempre più attiva ed in particolare, nella sezione potrete trovare decine e decine di nuove ed esileranti barzellette postate dai nostri utenti.

Non mancano nuovi software e gratuiti per il vostro computer e come sempre nella nostra arcade ci sono centinaia di giochi nuovi.

Insomma, tantissime buone ragioni per cliccare sui link del nostro sito per rendervi conto che ormai ce n’è per tutti i gusti….e per tutte le tasche, visto che è tutto ;-)

In occasione delle prossime festività, un sentito augurio di

Buona Pasqua a tutti

Dallo staff di Free Play Club





Share

Ultimi Giochi In Arcade

Ultimate Jewel
Pets Connect
Strategy Defense 4 Extreme
Strategy Defense 4 Hard
Strategy Defense 4 Normal
Strategy Defense 4 Easy

Share

I Giochi Preferiti Da Lady G

Sudoku


Già da qualche settimana nella nostra abbiamo inserito dei Sudoku, questo è il primo, attualmente nella nostra arcade ne puoi trovare 35, ed in futuro c’è ne saranno altri, perchè siamo arrivati a 100 che inseriremo man mano in arcade.

Se sei un appassionato del Sudoku non perdere tempo e vieni a con noi!

Share

Virtual Skipper 5 Online

Virtual 5 online

La serie di videogiochi Virtual Skipper è nata alcuni anni fa, con il crescente interesse nei confronti delle ultime edizioni dell’America’s Cup, ed ha riscosso un discreto successo. Virtual Skipper 5 è uscito proprio in concomitanza con l’ultima edizione del più importante trofeo di , svoltasi nel 2007, ed ora la sua casa produttrice, la Nadeo (autori di trackmania) ha deciso di rilasciare una versione gratuita,

Il gioco è completamente in Italiano. Per saperne di più e scaricarlo o partecipare alla discussione sul forum, clicca qui

Share

Un pò di giochi

UFO Alien Invasion

UFO: Alien Invasion è un gioco strategico nel quale il giocatore impersona il direttore di un’agenzia segreta dedita all’analisi e alla prevenzione di una razza aliena che sta cercando di prendere il controllo del pianeta Terra.

Clicca qui per leggere tutto l’articolo e scaricare il gioco


Savage 2: A Tortured Soul Client

Savage 2: A Tortured Soul Client e il seguito del già pubblicato Savage: The Battle for Newerth del 2004. Questo gioco è addirittura un gioco uscito nel 2006 ed è stato reso dalla sua game house s2.com.

Clicca qui per leggere l’articolo e scaricare il gioco



FreeCol

FreeCool è un gioco di strategia a turni ispirato a famosi come Civilization o Colonization. All’inizio voi comanderete una nave di una potenza coloniale europea e dovrete stabilire una base che sarà l’inizio di una nuova colonia.

Clicca qui per poter accedere al forum , leggere tutto l’articolo e scaricare il gioco



Share

Phosphor

Phosphor

Phosphor è un dove non dovete iscrivervi a nessun sito e non dovete nessun .
Per la verità, per dovete avere installato L’adobe shochwave player con un plugin apposito (se non lo avete quando finirete sul sito, sarà il gioco stesso a chiedervene l’installazione)
In pratica basta andare all’indirizzo del gioco, aspettare qualche minuto che il gioco venga caricato dopodichè potrete giocare come e quando e quanto volete, basterà la vostra connessione a Internet.
Il gioco è uno (sparatutto) in 3D molto ben fatto graficamente, di una scorrevolezza estrema, si gioca contro avversari umani in un ambiente di gioco unico ma abbastanza vasto dove troverete armi e potenziamenti nonchè kit medici per sanare le vostre ferite.
Da notare che il gioco è in versione beta, quindi c’è da aspettarsi dei miglioramenti specialmente per la parte degli scenari che se fossero ampliati darebbero a questo gioco quella marcia in più per farlo diventare un must.


Clicca qui per saperne di più ed avere il link per giocare online

Share

Windows Defender

A volte bistrattiamo tanto Windows e tutto il materiale proveniente da per poi usarlo tranquillamente tutti i giorni. Oggi mi sono imbattuto in questo programma che già conoscevo per averlo installato di serie sull’altro sitema operativo (vista) che uso su questo computer e mi sono accorto che si può installare anche su Xp e che è , ragion per cui l’ho provato ed a parte un po di rallentamento dovuto alla scansione che fa su ogni programma che aprite devo dire che è molto utile.

Per saperne di più, scaricarlo o seguire la discussione sul forum, cliccate qui


Share

Virus Effect Remover

Effect Remover

Virus Effect Remover non è un tradizionale che blocca i virus che tentano di intrufolarsi nel computer. Virus Effect Remover si usa dopo che gli tradizionali hanno fallito. In pratica si usa quando il computer è già infettato dal virus e ristabilisce il corretto funzionamento eliminando gli sgraditi ospiti.
il registro di sistema, i processi attivi ed anche i autorun.inf alla ricerca di virus già presenti che bloccano o modificano funzioni vitali del e ne ristabilisce la normalità.
Il programma esegue anche copie di del registro di sistema in modo che esse possano eventualmente venire ripristinate in caso di emergenza

Per saperne di più, il software o partecipare alla discussione sul forum. Clicca qui

Share

Piccole utility per le nostre esigenze

A volte delle piccole funzioni in più possono aiutarci a lavorare meglio col nostro . Piccole e banali funzioni delle quali però il nostro sistema operativo è sprovvisto. Ma perchè non aggiungerle?

Ecco delle che potrebbero farci comodo:


GoneIn60s:

60 secondi di tempo preziosi per riacchiappare un’applicazione accidentalmente chiusa. L’utility si posiziona nella trayicon e permette di richiamare in modo semplice le applicazioni. Ampia possibilità di configurazione come, ad es., escludere determinate applicazioni o richiamare tutte le applicazioni appena chiuse.


Per saperne di più, per il download, per parlarne e per il sito ufficiale, clicca qui!





MultiMonMan:

Piccola utility che permette di guardare contemporaneamente l’output di due monitor nello stesso schermo e di interagire con gli stessi (input).


Per saperne di più, per il download, per parlarne e per il sito ufficiale, clicca qui!



Non finisce qui…


LabelControl:

Piccole etichette numerate che sostituiscono i comandi. Sostituisce la classica funzione ALT + ‘Lettera’ che aiuta la digitazione dei comandi senza intervenire col mouse. Basta premere CTRL e verranno visualizzate tante piccole etichette numerate quanti sono i comandi disponibili. Quindi digitare il numero (/funzione) desiderato.


Per saperne di più, per il download, per parlarne e per il sito ufficiale, clicca qui!




BlockInput:

Il programma disabilita temporaneamente l’uso della tastiera e del mouse del computer sul quale lo si esegue e quindi in vostra assenza e per un periodo di tempo che decidete voi nessuno potrà compiere alcuna operazione sul computer.
Il programma, trascorso il tempo impostato da voi sblocca la tastiera e il mouse e tutto torna come prima. Il tempo di blocco può essere impostato selezionandolo dalle opzioni ed è misurato in secondi (seconda riga nell’immagine) e si può anche impostare una combinazione di tasti diversa per attivarlo (di default CTRL+Q)

Per saperne di più, per il download, per parlarne e per il sito ufficiale, clicca qui!

Share

Wirelesskeyview, cattura le password delle reti wireless

WirelessKeyView

WirelessKeyView è un piccolo software portatile che serve a recuperare le password delle reti wireless del vostro computer, in modo che magari, formattando o cambiando computer queste possono essere recuperate anche se non le ricordate più.
Il software in pratica, prova tutte le pass che ha memorizzato sulle reti wireless esistenti cercando quella giusta e quindi non fallirà a trovare quella giusta.

Va da se che pur essendo stato creato come perfettamente lecita, questo software potrebbe essere usato impropriamente per usi non consentiti, infatti pensate se qualche estraneo (magari il vostro vicino) inserisse una sua chiave usb nel vostro , eseguendo il programma avrebbe immediatamente copiato la vostra password di rete e potrebbe accedervi tranquillamente, quindi state attenti quando lasciate il computer incustodito o lo fate provare a qualche estraneo perchè esistono, oltre a questo programma che copia le password delle reti wireless,


anche altri programmi che copiano in pochi istanti tutte le password contenute nel vostro pc.


Il software è disponibile sul sito del produttore anche in versione per x64
Nota: Per aggiungere il linguaggio Italiano basta il , scompattarlo ed aggiungerlo nella cartella dove avete scompattato il software, riavviatelo ed esso sarà in Italiano.


Entra nel forum per leggere o commentare

Share

Arriva Il Telefonino Con Doppia Sim E Rasoio Incorporato: Ecco Il Vero “business Phone”, Radersi… col cellulare

Radersi la barba con il cellulare?

Clicca qui per leggere tutto l’articolo

Share

Zuppa Raptor Alla Valdostana..

Questa è una ricetta tipica valdostana………….si chiama seupa à la vapelenentse..

La documentazione storica della ricetta della “Seupa à la Vapelenentse” si perde nei tempi andati.
A noi è stata tramandata da nonne e bisnonne verbalmente o per mezzo dei loro quaderni di ricette. Si prepara con il pane bianco perché questo pane, comprato un tempo quasi esclusivamente per i malati e per le persone anziane, dato il suo alto costo non doveva essere sprecato e quindi, anche se raffermo, veniva tutto utilizzato.
La “seupa” non si fa aggiungendo agli strati di pane e anche strati di verza, ma utilizzandolo esclusivamente nella preparazione del brodo.
Questa è la ricetta che è giunta fino a noi e che rispettiamo fedelmente nella preparazione del nostro piatto.

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:
– 400 grammi di pane bianco (tipo brutto e buono)
– 400 grammi di Fontina
– 150 grammi di burro
– un pizzico di cannella in polvere
– 1 litro e ½ circa di brodo di carne preparato con salvia, rosmarino, alloro, ¼ di cavolo verza e verdure varie a piacere (carote, cipolle …)

Affettare il pane, possibilmente acquistato il giorno precedente, in fettine di circa 1 cm. Di spessore;
Affettare la fontina in fettina di circa 2/3 mm di spessore;
Imburrare una teglia da forno;
Stendere uno strato di pane, disponendolo ben vicino in modo da non lasciare spazi vuoti, poi stendere nello stesso modo uno strato di fontina, badando che ricopra completamente lo strato di pane. Ripetere l’operazione per tre volte;
Versare sulla “seupa” così preparata il brodo bollente e punzecchiare con una forchetta per verificare che penetri in maniera uniforme. Attenzione, a non esagerare;
Far fondere il burro con il pizzico di cannella, e versarlo sempre uniformemente sulla “seupa”;
Infornare per 40 minuti a 200/220°, prestando attenzione a che la superficie diventi dorata, ma senza bruciarla. Eventualmente spennellarla ancora con un pezzetto di burro;
Togliere dal forno alcuni minuti prima di servire in tavola e lasciare riposare.

Buon appetito a tutti…


Entra nel forum per leggere o  commentare la ricetta

Share

Lasciarsi su Facebook

Oltre 20501 visualizzazioni su YouTube


Clicca qui per accedere al forum e poter vedere il video

Share

Un po’ di umorismo

Il parroco di un paesino festeggia il suo 25.esimo anno di sacerdozio.
Inizia il suo discorso:
Cari compaesani, è molto difficile per un parroco tenere un discorso.
Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma sapete anche voi che c’è il segreto confessionale.
Quando sono arrivato nella vostra comunità, 25 anni or sono, mi sono domandato: “ma dove sono andato a finire?” Già alla prima confessione arrivò un uomo che mi confessò di aver tradito la moglie con la cognata e di averle trasmesso una malattia venerea che si era preso dalla sua segretaria.
Devo dire che fortunatamente, in tutti questi anni, quella è stata l’unica eccezione, e sono felice di aver fatto parte di questa comunità dai sani principi morali.

Dopo circa 20 minuti arriva il sindaco, si scusa per il ritardo, sale sul podio e inizia il suo discorso.
“Mi ricordo benissimo quando arrivò il nostro parroco. Ho avuto l’onore di essere il primo che lui ha confessato.


Entra nel forum per leggere o commentare


Gesù Cristo torna sulla terra e incontra un milanese, un veneto ed un romano:
– Sono Gesù di Nazareth, figlio di Dio e vostro redentore. Io, nel nome di mio Padre l’altissimo e dello Spirito Santo posso guarirvi da ogni malattia con il solo tocco di una mano!
Il lombardo tutto curvo si lamenta:
– La spalla destra la me fa mal da tri ann, per l’artrosi, de quei dulur!!!
Gesù gli tocca la spalla e l’artrosi sparisce. Il milanese rotea la spalla e se ne va saltando dalla gioia.
Il veneto si lamenta zoppicando:
– Mi g’ho ciapà ‘na storta e g’ho male a ‘sta cavegia!
Gesù gli tocca la caviglia ed il male passa, miracolosamente. Il veneto gli bacia le mani sante e se ne va via inchinandosi ripetutamente.
Alla fine Gesù si avvicina al romano ed alza una mano verso di lui. Il romano fa un salto all’indietro:
– Bbono co’ quele mano… nun me tocca’ che c’ho ancora tre settimane de malattia!!!

Entra nel forum

Una signora di mezza età perde i sensi.
Il medico, subito accorso, tranquillizza i presenti dicendo:
‘Si tratta di un malore da nulla! Basterà qualche schiaffo, perchè si riprenda!’
Interviene il genero, il quale scosta il dottore ed esclama:
‘faccio io! Sono vent’anni che aspetto questo momento.’

Entra nel forum


Un tizio rientra a casa completamente ubriaco alle tre del mattino.
Entra in camera da letto e si corica accanto alla moglie.
Poi conta i piedi in fondo al letto:
– ’1,2,3,4… 5,6! Ma c’è qualcun altro nel mio letto…’

Allora si alza per contare meglio i piedi da più vicino:
– ’1,2,3,4! No, è tutto ok, siamo solo in due!’

Entra nel forum


Due amici si incontrano in Paradiso.
Dice il primo: “Ma, come, anche tu sei morto? Non lo sapevo! Ma come è stato?”.
“E’ stato per la troppa contentezza, e tu? “.
“Io sono morto congelato.
Ma raccontami, come mai sei morto per la troppa felicità?”.
E l’amico comincia a raccontare: “Una lettera anonima mi aveva avvertito che mia moglie mi tradiva; così sono tornato a casa all’improvviso e ho trovato mia moglie nuda.
Ho cercato l’amante dappertutto, sotto al letto, nell’armadio, sotto al tavolo, dovunque, ma non l’ho trovato. Così per la contentezza mi e’ venuto un infarto e sono morto.
Ma adesso dimmi tu come mai sei morto congelato”.
E l’amico: “Stupido, se guardavi dentro al frigo, ora saremmo vivi tutti e due!”

Entra nel forum

Sono passati alcuni anni da quando Betty ha perso il marito e non l’ha ancora dimenticato:
Ciò l’ha portata ad una forte depressione.
Per farle superare il lungo momento critico la figlia le presenta un distinto signore che lei comincia a frequentare.
Dopo qualche settimana i due sembrano piacersi a vicenda, finché l’uomo la invita finalmente a passare un week-end da soli in una sua casa di montagna.
Lei accetta e la prima notte lui si spoglia del tutto nudo, mentre lei si presenta nuda, ma con un paio di mutandine nere.
Lui la guarda e le chiede: “Perchè le mutandine?”.
E lei: “Il mio seno e il mio corpo sono a tua disposizione, ma là sotto io sono ancora in lutto”.
L’uomo capisce che per quella notte non c’è niente da fare.
La notte successiva la scena è la stessa: lei nuda con le mutandine nere e lui completamente nudo, ma … pronto per l’uso… e con un preservativo nero.
Lei lo guarda e gli chiede: “Che cos’è quel preservativo nero?”.
Lui replica: “Vorrei venire a porgere le mie condoglianze”.

Entra  nel forum






Share

In Chat Si Dice La Verità (almeno In Parte)

In Chat Si Dice La Verità (almeno In Parte)


Questo (in formato Power Point) vi dimostrerà che in chat si dice sempre la verità (o almeno parte di essa)

scaricate l’allegato e ne avrete la prova asd2.gif

Per l’argomento trattato, il file non è adatto alla visione di minori.

Entra nel forum per scaricare l’allegato

Share