Editoriale Maggio 2008


Ecco un altro modo per . A che serve questo ?




Innanzitutto non si tratta di una cosa molto ben classificata tra i vari mezzi di . Non è una mail ma viene spedito come tale, non è una list perché per rispondere e dei temi trattati si viene rimandati alla board, non è un poiché i non si addicono effettivamente ad articoli veri e propri perché non eccessivamente sviluppati. In sostanza è un po’ di ogni cosa, ma soprattutto, è un modo per poter tenere informati i nostri che non hanno sempre il tempo di seguire la board online ma che non vogliono perdersi le novità più .

I contenuti saranno ciccabili così non si deve neanche cercare l’originale sulla board.

E’ bene precisare subito però che, per motivi di spazio in queste pagine e di tempo vostro e nostro, questo mensile non racchiuderà ovviamente tutti i contenuti della board, ma soltanto alcuni che lo staff ha voluto promuovere per il mese e che ha ritenuto più importanti per una maggiore diffusione.

Sperando di aver fatto una cosa gradita, vi ringraziamo per l’attenzione!

Lo staff di FreePlayClub

Share

AVID Free DV

La nota casa produttrice di software professionale AVID mette a disposizione di tutti una versione di base gratuita del suo software, adatto a studenti, ai possessori di videocamere, agli appassionati di -editing. Il prodotto, facile da usare, può essere considerato il punto di partenza della conoscenza di un prodotto AVID, sinonimo di qualità e professionalità indiscussa, nonchè lo standard industriale di uno dei prodotti più usato al mondo.
Scaricabile sia in piattaforma Windows XP che Macintosh OS X, l ‘unica condizione per ricevere i codici di sblocco del software, è rispondere ad una serie di domande che non impegnano l’acquisto, ma solo la possibilità di ricevere periodicamente informazioni via e-mail.

C’è anche la possibilità di vedere in linea o scaricare (sia globalmente, ma sono 66Mb, che singolarmente) 14 lezioni di tutorial che spiegano l’uso dell’interfaccia, come connettersi alla telecamera, come creare le sequenze, i titoli, ecc.

Tra l’altro, oltre ad un Glossario dei termini usato dai manuali Avid, se vi dovessero necessitare spiegazioni ulteriori, c’è anche un Forum dove trovare informazioni interessanti su come usare il prodotti e sperimentare vari trucchi..

Purtroppo Il produttore ha sospeso il rilascio e quindi l’aggiornamento del software, Quindi la versione linkata che scaricherete attualmente non si può attivare tramite il sito del produttore. Pertanto la segnalazione di questo software è a solo scopo informativo in attesa che il produttore sblocchi di nuovo il rilascio del software.

Chi nonostante tutto volesse provarla segua le istruzioni sul sito.

Clicca qui per scaricare il software dal sito o commentare la notizia

Share

Redditi in rete la frittata è fatta, sono su emule

MILANO – «Scaricarsi i da è illegale?». Se lo chiede Ilaria83 sul blog di Yahoo! Answers. Già, perché se i redditi degli italiani non sono più consultabili da mercoledì sul sito dell’Agenzia delle Entrate, lo stop del Garante della non è servito a frenare la curiosità fiscale dei privati cittadini. E le capacità delle reti peer to peer hanno reso «eterni» i dati che il Garante ha inteso bloccare.

A CACCIA DI DATI – «Sono le 0.45 di giovedì Primo e su Emule sono presenti numerosi file in formato Excel e TXT curatamente suddivisi per comune contenenti i dati pubblicati ore prima sul sito agenziaentrate.it», si legge sul blog di Stefano C. (un programmatore che scrive di sentirsi «tradito dallo »). Qualcuno dunque, prima che la decisione del viceministro Visco di rendere consultabili online i redditi degli italiani spingesse il Garante della Privacy a far fare marcia indietro all’Agenzia delle Entrate, era già riuscito a copiare i file dei redditi, inserirli in reti peer to peer e renderli condivisibili attraverso programmi come eMule.

TAM TAM IN RETE – Fatto che ha scatenato un vero e proprio tam tam in Rete, soprattutto tra chi non ha fatto in tempo a ficcare il naso nei redditi altrui. Blog e forum sono pieni di gente che domanda come fare a scaricare i dati fiscali e di gente disposta a spiegarlo. «VI PREGO – si legge su un blog – HO URGENTE BISOGNO DEI REDDITI DI Roma!!!! qualcuno sa come trovarli su emule???dite qualcosa se sapete come fare!! oppure scrivetemi a laura…. (segue indirizzo e-mail, ndr)». E la risposta arriva, manco a dirlo, ancora dalla Rete. «Aprite emule – scrive Antonello C.- e inserite nel campo di ricerca il codice del comune di cui volete scaricare i file contenenti i redditi degli italiani. Da questo link (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/ebbd4909f48fc4f/codicicatastali_ICI_oblazione_18_05_2007.pdf) potete scaricare il pdf contenente tutti i codici dei comuni italiani. Io personalmente sono riuscito a trovare quasi tutti i file di Milano e Roma e tutti quelli di Bergamo….che grande cosa il file sharing….la conoscenza è di tutti…e ricordate che le dichiarazioni dei redditi sono atti pubblici quindi non c’è nessuna illegalità….buon spionaggio».

ADICONSUM – I dati insomma sono ancora in qualche modo consultabili online. Per questo il segretario generale dell’associazione di consumatori Adiconsum, Paolo Landi, pur lodando la trasparenza («è giusta» dice) ricorda che «porre i dati personali sul Web espone milioni di cittadini al furto di identità, raggiri e truffe». Per Adiconsum è ora «indispensabile un appello da parte delle istituzioni ai vari motori di ricerca su Internet e a tutti coloro che hanno registrato i dati dell’Agenzia delle Entrate ad evitare di rimettere in Rete» le informazioni che erano state diffuse. Ma forse è davvero troppo tardi.

Fonte: corriere.it

Clicca qui per commentare o vedere i commenti alla notizia sul sito

Share

Salvare l’attivazione di Vista

Salvare l’attivazione di

Questa guida non vuole essere un modo per copiarsi attivazioni di Vista ma solo un modo per tenersela al sicuro.
E magari qualcuno già saprà che la cosa era possibile già con Windows XP, almeno fino al service pack 2 salvando su pendrive o dove volete, il file wpa.dbl.

Su Vista è molto simile:
Intanto dovete attivare, se non lo è già, la visualizzazione dei file nascosti poi salvate il file TOKENS.DAT che si trova in

C:/Windows/ServiceProfiles/NetworkService/AppData/Roaming//SoftwareLicensing/tokens.dat

In caso di problemi nelle registrazioni o dopo qualche re-installazione, copiare il file nella sua destinazione originale.

Clicca qui per leggere le risposte o intervenire in questa discussione sul forum

Share

Le raccomandate si fanno con Office

Nel 2005 un accordo tra Poste Italiane e ha portato ad un Componente Aggiuntivo per Word ed Excel che consente di spedire direttamente dai suddetti programmi.
Il plugin s’interfaccia con la rubrica di windows per sapere nomi ed indirizzi, ma è anche possibile inserirli a mano.
Disponibile una lista di tutte le raccomandate già inviate.
Per poter usufruire del servizio è necessario un account presso il sito di poste italiane.

Per commentare la notizia sul blog o scaricare il plugin

Share

Nuovo Antimalware

Assasin SE

Assassin SE freeware creato per ripulire i Pc Windows da e che hanno alterato il nostro sistema operativo.

Prima di procedere ad una rapida spiegazione di questo software gratuito è bene precisare che Assassin SE non è adatto a neofiti del computer, infatti il software potrebbe cancellare anche librerie di sistema rendendo inavviabile il sistema operativo. Fatelo usare solo da chi sa cosa sta cancellando.

Assassin SE consente di terminare o eliminare molti di quei processi malevoli che talvolta addirittura disattivano i nostri antivirus e ne rendono impossibile l’aggiornamento. Questo software gratuito include circa 11000 definizioni di processi malevoli infettivi, ed il database si aggiorna facendo l’update dal programma stesso e dà un punteggio ad ogni file malevolo per comprendere quanto sia pericoloso il processo che si è installato spesso a nostra insaputa sul Pc.

Un vero e proprio freeware per disinfettare un Pc Windows.

Come tutti software del genere, Assassin SE non può sostituire un antivirus, ma è un programma di emergenza quando il Pc è già infettato e l’antivirus viene disattivato o non sembra comunque in grado di risolvere l’infezione.

Attenzione: questo software non è un gioco, usatelo con attenzione e professionalità prima di care ordini di cancellazione. E’ un ottimo strumento nelle mani di gente esperta!

Clicca qui per scaricare il software dal sito o commentare l’articolo

Share

Penne con Zucchine

con

Ingredienti per 4 persone :

6-7 etti di zucchine fresche
Olio
1 Dado
Prezzemolo
Mezza cipolla
1-2 spicchi d’aglio
Sale
Pepe
Formaggio gratugiato Grana Padano

preparazione:

tagliare a rondelle le zucchine, lavarle e mettere a cuocere in una padella con un po’ d’olio, aspettare che fuoriesca un po’ d’acqua (se vedete che è troppo asciutto aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e abbassate la fiamma) mettete il Dado, la mezza cipolla, il prezzemolo tritato finemente e l’aglio, salate e pepate
Deve diventare quasi una poltiglia (più o meno 20 minuti di cottura)

Quando la pasta è cotta (al dente) versatela nella padella in modo che si amalgama, aggiungete il formaggio gratugiato, mischiate bene e servite!

leggi e commenta la ricetta

Share

Cubetti di salmone e piselli

Cubetti di e

Ingredienti:

1/2 litro circa di brodo vegetale
1 Kg di piselli freschi oppure 300 g sgranati
1 cipolla bianca
1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva
400 g di salmone in trancio o in filetto
pepe, sale

Preparazione:

Scaldare il brodo. Sgranare i piselli.
Spellare la cipolla e tritarla in una padella con l’olio.
Portare sul fuoco e far soffriggere la cipolla a fiamma bassa finché non si sarà ben dorata.
Alzare la fiamma, aggiungere i piselli e cuocere per qualche minuto a fiamma vivace.
Aggiungere del brodo vegetale tanto quanto ne servirà a coprire i piselli, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciare cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 15 minuti circa. Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungere altro brodo.
Nel frattempo pulire il salmone, togliere la pelle e ridurlo in cubetti di un paio di centimetri di lato.
Verso fine cottura dei piselli togliere il coperchio, alzare la fiamma ed unire il salmone.
Cuocere a fiamma vivace per 5-10 minuti, finchè il salmone non sarà ben cotto.
Regolare di sale, unire una grattugiata di pepe e servire.

Clicca qui per commentare l’articolo sul sito

Share

La fontana

Un paesino qualsiasi del Sud Italia. C’è un signore che beve da una fontana di acqua inquinata. Un altro tizio da una finestra poco lontana cerca di catturare la sua attenzione: – Ehi… signore… EEHHEEEE! L’acqua non è potabile! Ma l’altro niente… di nuovo gridando: – Ehi! Scusi, signore, l’acqua non è potabile! E’ velenosa, starete malissimo!!! Ma l’altro niente! Ancora… (disperato) – Signore, mi sente? L’acqua non è potabile!!! E quello alla fontana (con accento ): – Uè!!! Cusa l’è che vuoi? E l’altro, con accento marcatissimo: – Bevite chiano, che è fredda…

Clicca qui per ascoltare sul sito la versione raccontata da Napolentone

Share

Ultimi arrivi in arcade

Speed Rival Full Turbo
Speed Rival Full Wd
Speed Rival Full
Serfs Up
Safe Cracker Slots
Robot Boy Depth Charger
Leapin Lady Bugs
Mahjong Burger Hard
Mahjong Burger Nor
Mahjong Burger Easy
Mahjong Burger
Royal Poker

clicca sui giochi per giocare subito se non sei iscritto clicca su questo messaggio prima di giocare

Share

Desert Hawk

Desert Hawk


Siete alla guida di un da guerra e dovete combattere contro nemici di terra e di aria, distruggete tutto quello che trovate sulla vostra strada e prendete i power up per incrementare le vostre armi, riparare i danni e guadagnare punti.
Terzo episodio della saga che comprende Air assault 3D e Air Assault 2, il gioco si distingue per le migliorie grafiche apportate.
Disponete di nuove armi e la grafica, già da urlo nei primi episodi è ulteriormente migliorata. Il motore del gioco, che ha bisogno di una buona scheda per evitare fastidiosi salti, riesce a rendere molto reali i paesaggi e le varie texture.
Insomma se hai provato i primi due giochi questo non lo devi assolutamente perdere e se non li hao provati è questa l’occasione per provarfe questo gioco e vedrai che non resisterai alla tentazione di scaricare e giocare anche con gli altri due wink20.gif

Vai al sito per il download o per rispondere all’articolo

Share

Rome Puzzle

Rome

In questo gioco devi cliccare col mouse su un oggetto e spostarlo di una posizione (orizzontale o verticale) per creare una fila o una colonna di oggetti uguali (minimo3) che verranno eliminati per far posto a nuovi oggetti che devono essere di nuovo impilati o incolonnati tra loro.

Registrati al nostro sito per giocare con migliaia di giochi nella nostra Arcade

Scarica o Gioca a questo gioco sul nostro sito o rispondi all’articolo

Share

FPC verso nuovi traguardi

2000 e 1800 segnalazioni: due nuovi record per FreePlayClub


Negli scorsi giorni si è iscritto il nostro 2000° utente ed il nostro sito ad oggi conta più di 1800 segnalazioni di di programmi e giochi gratuiti per Computer, L’ veleggia ormai sui 3000 giochi ed è saldamente al primo posto in Italia come numero di giochi disponibili.

Il nostro impegno ad offrirvi sempre il meglio si sta cominciando a vedere e viene ripagato dal sempre maggiore numero di utenti che si iscrivono e frequentano la nostra board.


Venite sempre più numerosi vi aspettiamo tutti Occhiolino

Clicca qui per leggere le risposte o ontervenire nella discussione sul forum

Share